Chi siamo

 

 

l’Unione Italiana del Lavoro attesta che essa vuole vivere e vivrà, libera da qualunque tutela di partito o suggestione di governo, al servizio soltanto della classe lavoratrice , unico modello della vita dell’organizzazione.

… non intende illudere nessuno con promesse facili e falsi miraggi ma affida a voi stessi, alla vostra volontà unitaria, alla vostra responsabile iniziativa, il compito di ricondurre il Sindacato sulla via della democrazia,per il trionfo del progresso e nel segno della più alta emancipazione sociale.


Dallo Statuto dell’UNIONE ITALIANA DEL LAVORO
Roma, 15 marzo 1950

 

Graduatoria sga

Si segnala l’avviso pubblicato in evidenza sul portale SIDI

 

Latest News